LE NOSTRE SEDI IN ITALIA : GIARRE (CT) – CALTANISSETTA – CASALE MONFERRATO(AL)

X-Logic Logo Consulenza fiscale e amministrativa per lo sport, terzo settore, imprese
INVIA UN MESSAGGIO
info@x-logic.it

Blog

ASD/SSD – DECRETO LEGGE 22.3.2021 n. 41

23 Apr 2021 | Servizi alle Imprese

Giarre 25 marzo 2021 –

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DL 22.3.2021 n. 41 INDENNITA’ AGLI SPORTIVI PREVISTI DAL DECRETO “SOSTEGNI”. L’art. 10, commi 10 e seguenti del DL Sostegni, rinnova l’indennità in favore dei lavoratori sportivi che, in conseguenza dell’emergenza, hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività. Si tratta, nello specifico, dei lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione presso il Comitato Olimpico Nazionale (CONI), il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva, riconosciuti dal CONI e dal CIP, le società e associazioni sportive dilettantistiche, di cui all’art. 67 comma 1 lett. m) del TUIR. Ai fini dell’erogazione dell’indennità, si considerano cessati a causa dell’emergenza epidemiologica anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti entro il 30 dicembre 2020 e non rinnovati.
A differenza delle precedenti misure di sostegno, l’ammontare dell’indennità ex DL 41/2021 non è predeterminato, ma viene calcolato ed erogato da Sport e Salute spa utilizzando i dati dichiarati dai beneficiari al momento della presentazione della domanda sulla piattaforma informatica, nel rispetto dei seguenti parametri:
– ai soggetti che, nel 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura superiore ai 10.000 euro annui, spetta la somma di 3.600 euro;
– ai soggetti che, nel 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura compresa tra 4.000 e 10.000 euro annui, spetta la somma di 2.400 euro;
– ai soggetti che, nel 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportiva in misura inferiore a 4.000 euro annui, spetta la somma di 1.200 euro.
Secondo quanto precisato nella Relazione illustrativa al DL 41/2021, tali criteri di determinazione dell’indennità sarebbero stati introdotti per ragioni di equità, al fine di distinguere i soggetti che fanno del lavoro sportivo la propria fonte di reddito unica o primaria da coloro che esercitano il lavoro sportivo a latere di altra attività (es. studenti).

Clicca sul link in basso.

CIRCOLARE

ARCHIVIO

PRENOTA LA TUA CONSULENZA

Hai bisogno di assistenza professionale per la gestione della tua Impresa o della tua Associazione / Società Sportiva? Contattaci per ricevere la tua consulenza fiscale e amministrativa da professionisti esperti nel settore.

Su questo sito internet utilizziamo cookies tecnici e cookies di terze parti che memorizzano delle informazioni  (cookie) sul tuo dispositivo. I Cookies sono normalmente usati per permettere un corretto funzionamento del sito (cookies tecnici), per generare reports sull’uso di navigazione (cookies statistici) e quelli che riguardano la pubblicità di servizi/prodotti (cookies di profilazione).  Noi possiamo direttamente utilizzare i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere di attivare o meno i cookies statistici e di profilazione.
Attivando questi cookies, ci aiuti a garantirti una migliore esperienza di navigazione sul nostro sito. Cookie policy