Obbligo defibrillatori per gli Enti sportivi: prorogati ancora i termini al 30 giugno 2017

Obbligo per gli : prorogati ancora i termini al 30 giugno 2017
Vota il post

Obbligo defibrillatori: nuova al 30 giugno 2017 ^

Verrà prorogato fino al 30 giugno 2017  l’obbligo di dotarsi di defibrillatori semiautomatici per le associazioni e  società sportive dilettantistiche.

L’annuncio è stato dato dal Capo di Gabinetto del Ministero della Salute, Giuseppe Chinè, nel corso del suo intervento al XXXV Congresso della Federazione Medico Sportiva Italiana che si è svolto a Roma il 30 novembre u.s.

 

 

 

 

È stata pubblicata nella , Serie Generale n.294 del 17 dicembre 2016, la legge 15 dicembre 2016, n.229 di conversione, con modificazioni , del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, recante “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016”.
In sede di conversione di legge del provvedimento, è stato modificato l’ articolo 48, comma 18, del citato decreto legge, prevedendo la sospensione fino al 30 giugno 2017 dell’efficacia delle disposizioni in ordine alla dotazione e all’impiego di defibrillatori semiautomatici da parte delle associazioni e società sportive dilettantistiche.

L’obiettivo della norma è consentire nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 il completamento delle attività di formazione degli operatori del settore dilettantistico circa il corretto utilizzo dei defibrillatori semiautomatici.

Il rinvio darà la possibilità di armonizzare ulteriormente quanto previsto dalla legge Balduzzi sulla sicurezza nel mondo del volontariato sportivo e delle società dilettantistiche.

A tal riguardo, il Segretario generale del CONI  sollecita la formazione al PSS-D della FMSI da parte delle associazioni e delle società sportive affiliate.

Add Comment